menu
Articoli

Fondo PMI EUIPO 2024: dopo il successo del 2023, nuove opportunità per le PMI

11/01/2024
press

Il 2023 ha segnato un momento storico per il Fondo PMI di EUIPO, con un successo straordinario che si è concretizzato nella chiusura, a novembre, di tutti i voucher disponibili e in un numero record di richieste. Ecco una panoramica completa delle opportunità fornite dal Fondo e come le PMI possono beneficiarne, oltre a dare uno sguardo anticipato a ciò che ci si può aspettare dal Fondo 2024.

Panoramica del Fondo PMI EUIPO e voucher innovativi

Il Fondo PMI EUIPO, una iniziativa lanciata dalla Commissione Europea e gestita dall’EUIPO, rappresenta un pilastro fondamentale per le PMI che mirano a proteggere la loro proprietà intellettuale. Con un risparmio totale fino a 2.725 euro per impresa, il Fondo ha fornito un sostegno significativo per la registrazione di marchi, disegni, brevetti e varietà vegetali.

Quali sono i voucher?

L’impatto incredibile del Fondo PMI EUIPO 2023

Il Fondo ha avuto un impatto notevole, con circa 35.000 voucher richiesti da oltre 34.000 imprese UE. Questa risposta massiccia dimostra l’importanza crescente della proprietà industriale per le PMI.

Cosa riserva il Fondo EUIPO 2024 per le PMI?

L’edizione 2024 del Fondo sarà lanciata il 22 gennaio, con un webinar informativo programmato per il 6 febbraio. Questo rappresenta una nuova opportunità per le PMI di accedere a questi importanti strumenti di protezione.

Oltre ai voucher, EUIPO offre una varietà di altri servizi di assistenza, tra cui consulenza gratuita in italiano fornita da esperti in proprietà industriale.

Il Fondo PMI di EUIPO offre un’opportunità unica per le PMI di tutelare e valorizzare i loro asset intellettuali. Con il prossimo lancio del Fondo 2024, le imprese hanno l’opportunità di continuare a beneficiare di questo supporto essenziale.

Altri articoli
Ultimi approfondimenti su novità in ambito digitale: privacy, sicurezza informatica, e-commerce e tanto altro
Da questioni di privacy online, alla sicurezza dei dati, fino ai diritti dei consumatori nell'e-commerce, scopri i nostri recenti articoli e rimani aggiornato.