Contratti siti

Il contratto di realizzazione siti web è un contratto atipico, non direttamente disciplinato dal Codice Civile, ma sempre più utilizzato nella prassi soprattutto da aziende professionali, web agency e web designer.

Attraverso i contratti siti web, gli sviluppatori (fornitori) si impegnano a creare siti web nei confronti dei clienti (committenti), tenendo conto delle reciproche obbligazioni da assumere, attraverso l’inserimento di clausole chiare, non troppo vessatorie e in grado di bilanciare correttamente gli interessi di chi crea i siti web e di chi li commissiona, e avendo cura di stabilire preliminarmente, in maniera precisa e puntuale, le specifiche tecniche di cui si dovrà tenere conto nella realizzazione, per evitare future controversie.

Lo studio Polimeni.legal è leader nel settore e da molti anni assiste e affianca i propri clienti nella fase di negoziazione e redazione di tali i contratti con l’obiettivo di costruire un sistema di regole chiare e strategiche in grado di evitare e/o ridurre l’insorgenza di contenziosi giudiziari nel tempo.

Avvocato per Contratti siti web

La redazione di un contratto per lo sviluppo di siti web, richiede la competenza specifica di un avvocato per contratti siti web. La consulenza legale di Polimeni.legal si occupa in via preliminare, della definizione precisa e puntuale delle specifiche tecniche di cui si dovrà tenere conto nella realizzazione del sito, al fine di evitare future controversie.

Si tratta di contratti che possono assumere diverse forme a seconda della tipologia di fornitore che realizzerà l’opera e si tratterà a seconda dei casi di un peculiare contratto o di prestazione d’opera o di appalto d’opera.

Le principali clausole dei contratti di realizzazione di siti web sulle quali il team di Polimeni.legal riserva la propria attenzione riguardano:

  • L’oggetto;
  • Il corrispettivo;
  • L’inizio e la consegna;
  • Le penali;
  • I rimborsi spese;
  • Il periodo di verifica o collaudo;
  • La riservatezza;
  • La proprietà intellettuale.