Il mondo di Internet non è più tanto nuovo, tuttavia si sta evolvendo alla velocità della luce. In un solo anno la scuola si è spostata sulle piattaforme online, il lavoro si gestisce in smartworking e il commercio è diventato principalmente elettronico. Se prima l’utilizzo di Internet era un lusso e un’opportunità sfruttata dalle menti più creative e innovative, ora è diventato necessario per la sopravvivenza di numerose professioni.

avvocato di internet

Visto che Internet evolve così velocemente, non sempre chi crea dei servizi o vende dei prodotti conosce la normativa legale relativa al web. L’avvocato specializzato in Internet permette a professionisti e imprenditori di vivere e lavorare online senza incappare in problemi, occupandosi della prevenzione e della gestione di eventuali controversie sopravvenute.

Cosa fa un avvocato in diritto di Internet?

Come tutti gli avvocati, anche l’avvocato di Internet è esperto della normativa europea e italiana vigente nel nostro Paese. Tuttavia questa particolare figura, a differenza dei suoi colleghi tradizionali, si è specializzata nella gestione dei rapporti che si creano nel cyberspazio.

Mentre un avvocato classico può conoscere sommariamente la disciplina ma non essere al corrente di ogni singolo dettaglio e novità, l’avvocato specializzato in Internet si tiene sempre aggiornato su tutte le novità del settore per proporre ai propri clienti le soluzioni migliori per la propria attività online.

Un avvocato in diritto di Internet si occupa della corretta creazione e gestione di un sito web, della redazione di contratti tra professionisti del digitale e della risoluzione di controversie che richiedano la mediazione o la comparizione in tribunale.

Quando ho bisogno di un avvocato di Internet?

Utilizzando un software intuitivo e automatizzato oggi chiunque può creare in poche ore un sito web come vetrina per la propria attività oppure un e-commerce. Come si capisce quando è necessario un avvocato specializzato in Internet?

Molti si rivolgono all’avvocato solo nel momento in cui il danno è fatto e si trovano coinvolti in una disputa con un individuo o un’azienda. In realtà, il ruolo dell’avvocato in diritto di Internet è anche quello di prevenire eventuali problemi che possono verificarsi in futuro, aiutando i professionisti nella creazione di contratti completi e nella pubblicazione di contenuti legali.

L’avvocato di Internet si occupa, ad esempio, della redazione di contratti con le web agency, dei termini di collaborazione con influencers e content creators, di tutta la normativa relativa alla privacy, di proprietà intellettuale e censura, nonché di questioni legate al dominio di un sito web e regolamenti aziendali.

Trattandosi di una materia legale relativamente recente, risulta ancora nebulosa a chi non è addetto ai lavori. Per questo motivo, un avvocato in diritto di Internet può chiarire qualsiasi dubbio relativo all’avviamento di una nuova attività commerciale o alla gestione della stessa, in accordo con le novità digitali internazionali, europee e italiane.

Cosa può fare per me un avvocato specializzato in diritto di Internet?

Creare un’azienda o aprire una qualsiasi attività online non è meno impegnativo, dal punto di vista burocratico e legale, rispetto all’apertura di un’azienda fisica tradizionale. Ci sono regolamenti da stilare, contratti da siglare e collaborazioni da perfezionare.

Ciò che un avvocato di Internet può fare per te dipende da quanto è estesa la tua attività sul web e da quante problematiche hai già riscontrato. In un mondo in cui il digitale è entrato in ogni attività quotidiana, la figura di un avvocato specializzato è fondamentale per prevenire e risolvere contenziosi in un panorama legale in cui le norme non sono ancora ben chiare e complete, ma in continua evoluzione.